Comune di San Vero MilisComune di San Vero Milis

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


Sezioni del sito:


Vai su


Contenuti

GIORNATA MONDIALE DELLE ZONE UMIDE 2021

 

29 gennaio 2021

GIORNATA MONDIALE DELLE ZONE UMIDE 2021

Il Comune di San Vero Milis anche quest'anno aderisce alle iniziative in programma in occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide che si celebra ogni anno il 2 febbraio in occasione dell'adozione della Convenzione Ramsar del 1971,  la Mediterranean Sea and Coast Foundation (MEDSEA) propone un ricco calendario di appuntamenti che si svolgeranno per tutto il mese, molti dei quali in “home edition”, online e comodamente fruibili da casa.

World Wetlands Day Sardegna (l’hashtag #WWDSardegna) aprirà i battenti il pomeriggio di martedì 2 febbraio dalla pagina facebook/maristanis. Nel pomeriggio (ore 15) è previsto un seminario online sul tema dell’acqua, argomento centrale dell’edizione di quest’anno, con alcune testimonianze dal comparto turistico su come ridurre gli sprechi idrici utilizzando la comunicazione e i feedback in tempo reale ai viaggiatori.

In particolare sabato  6 Febbraio,  in diretta dalla pagina facebook/maristanis, inizierà nel pomeriggio (ore 16) il primo dei cinque tour virtuali condotti dai luoghi più iconici delle zone umide dell’oristanese. In collegamento dalla Casa Ramsar di San Vero Milis, dove sono esposti i manufatti artigiani dell’intreccio, interverranno alcuni rappresentanti delle istituzioni locali per raccontare il territorio e le lavorazioni, assieme all’archeologo Alfonso Stiglitz.

Domenica 7 Febbraio, invece, Gabriele Pinna, portavoce della Lipu Oristano, accompagnerà la platea virtuale di curiosi al tramonto nello stagno di Sale ‘e Porcus dove, con le debite distanze, sarà possibile scorgere l’ultimo gruppo di gru in transito prima di riprendere, tra qualche settimana, la loro rotta verso il nord Africa.  

Si segnalano inoltre gli altri appuntamenti: pprofondimento culturale sull’archeologia negli stagni nella mattina del 13 Febbraio a cura della archeologa Barbara Sanna che racconterà dei lavori in corso nell’area archeologica e pozzo sacro di Orri, in collegamento dal Museo della Bonifica di Arborea; mentre, nel pomeriggio, sarà la volta della Torre di Marceddì che, recentemente ristrutturata e tra i luoghi del cuore del Fai di quest’anno, verrà aperta virtualmente al pubblico in questa occasione, nel collegamento con il Comune di Terralba, assieme a Fai Oristano e Yallers Sardegna. L’ultimo appuntamento online si svolgerà nel pomeriggio di sabato 20 febbraio in una diretta da alcuni dei luoghi più amati delle wetlands Maristanis, a cura degli operatori turisti del club Friends of Maristanis, e della società cooperativa Alea, racconteranno i loro luoghi del cuore, lo stile di vita di chi vive e opera negli stagni e il legame che li lega profondamente a queste terre d’acqua.  

Ma le iniziative non finiscono qui! Proprio in occasione della giornata delle zone umide, dal 2 al 9 febbraio, verrà rilanciato su instagram il contest fotografico World Wetlands Day Sardegna con l’hashtag #WWDSardegna per condividere foto e parole sugli stagni in Sardegna e, nel contempo, aumentare la consapevolezza sull’importantissimo ruolo che ricoprono di protezione del nostro ecosistema e della biodiversità.  Per i migliori contributi, in premio, alcuni indispensabili per l’esplorazione degli stagni come binocolo professionale, zaino, borraccia e cappellino oltre ad un voucher d’acquisto online di prodotti ittici, in collaborazione con Nieddittas e AFNI, Associazione Italiana Fotografi Naturalisti. 




Home | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali Contatti | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali Mappa | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali RSS | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali Area riservata | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali Credits | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali Privacy | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali ConsulMedia 2011 | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali © Comune di San Vero Milis - Tutti i diritti riservati P.Iva: 00068380955

Torna su