Comune di San Vero MilisComune di San Vero Milis

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


Sezioni del sito:


Vai su


Contenuti

Carnevale

Su carru 'e is puddasa (foto di Luigino Orro)

 

Una delle poche manifestazioni tradizionali del carnevale sanverese è su carru'e is puddas, un carro anticamente trainato dai buoi, particolarmente addobbato e ricoperto di alloro, che andava in giro per il paese con a bordo una compagnia chiassosa e festante in cerca di galline e altri animali da cortile per lo spuntino serale del lunedì grasso. Finita la cena il molto brodo e la poca carne avanzati venivano distribuiti in diverse famiglie.

La domenica di carnevale la Pro Loco organizza per i bambini la corsa dei cavallini di canna; i piccoli sui loro destrieri di canna, antichi giocattoli ricostruiti e realizzati per l'occasione e abbelliti con addobbi colorati, si sfidano in bravura per centrare, emuli dei fratelli più grandi, sa loriga, l'anello.

Il martedi grasso si organizza per le vie del paese la sfilata delle maschere e dei carri allegorici. Il coloratissimo corteo, che vede una grande partecipazione di pubblico, conclude il percorso con una festa in piazza con musiche e balli, durante la quale vengono offerti dolci tipici, is zippuas, accompagnati dall'immancabile vernaccia.

La prima domenica di quaresima, per alcuni anni si è tenuta la pentolaccia a cavallo. Questa manifestazioni equestre era organizzata dalla locale Associazione Ippica. I cavalieri singoli o in pariglia dovevano colpire con un bastone un vaso di terracotta sospeso a una fune. La manifestazione veniva conclusa da una prova di abilità che consisteva nel liberare due colombi, rinchiusi in un contenitore forato, in segno di buon auspicio.

La seconda domenica di quaresima viene attualmente organizzata un'altra manifestazione equestre a cura del Club Equestre Sanverese: sa cursa de sa loriga. I concorrenti sui cavalli lanciati al galoppo devono centrare un anello di ferro (sa loriga) col manico della frusta in legno di olivastro (su fuettu). I cavalieri si cimentano inoltre in spericolate figure acrobatiche sui cavalli affiancati (is pariglias) lanciati a grande velocità sulla pista, intorno alla quale si assiepa un pubblico sempre più numeroso col passare delle edizioni.

Home | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali Contatti | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali Mappa | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali RSS | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali Area riservata | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali Credits | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali ConsulMedia 2011 | URP Elenco siti tematici Privacy Note legali © Comune di San Vero Milis - Tutti i diritti riservati P.Iva: 00068380955

Torna su